Criteri e modalita'

Riferimeno al Decreto Lgs. n. 33/2013: art. 26, c. 1

 

Contributi in favore delle istituzioni museali presenti nel territorio del Consorzio B.I.M. Tagliamento

Nell'ambito di voler essere di sostegno al progresso sociale delle popolazioni dei Comuni consorziati, tra gli  scopi primari che si prefigge di perseguire il Consorzio nell'esercizio delle sue funzioni, rientra anche una particolare attenzione alle attivita' di ambito culturale e, piu' specificamente, a sostegno degli Enti preposti alla conservazione, tutela e promozione delle Arti e delle tradizioni locali.
In questo contesto sono ben 35 le realta' museali della montagna friulana e pordenonese individuate sul territorio consortile e meritorie di attenzione. Dal 1996, il BIM provvede all'emolumento di un contributo ai vari enti, a parziale copertura degli oneri gestionali o di allestimento.

Contributi straordinari

Il Consorzio provvede alla concessione di contributi straordinari verso iniziative, pubblicazioni e ricerche di valore culturale e scientifico proposte dai Comuni consorziati oppure verso particolari iniziative che riguardino il progresso sociale della popolazione dei Comuni consorziati.